_Home_2 Home
_ContactUs_2 Contattaci
_FindUs_2 Dove siamo
_FindUs_2 COVID-19 meglio vivere con un cane...
Wait...
 
Skip Navigation Links

Isolamento da Coronavirus: meglio vivere con un cane

Le disposizioni di legge parlano chiaro: è assolutamente vietato uscire di casa se non per comprovate esigenze. Tra queste vi sono anche le necessità legate a coloro che hanno in famiglia un amico pelosetto..

Uscire per permettergli di fare i propri bisogni e una breve passeggiata è consentito. Ma sono solo queste le agevolazioni di chi, in questo periodo di emergenza Coronavirus, ha la fortuna di avere in casa un cane?

Sicuramente no! Ad affermarlo sono numerosi studi condotti dagli psicologi, che hanno evidenziato come vivano l’isolamento forzato le famiglie italiane. Dagli studi è infatti emerso che coloro che convivono con Fido, al di la della possibilità di uscire con lui per fargli fare i propri bisogni, trascorrano molto più serenamente anche le ore di forzato isolamento in casa.

Pet therapy: la compagnia che fa bene La quarantena può essere affrontata sicuramente meglio se abbiamo accanto a noi il nostro fedele amico. Il coronavirus impedisce alle persone di avvicinarsi, mentre la vicinanza di Fido, il suo continuo donare e richiedere attenzioni, ci fa sentire meno soli in questa vita in quarantena.

Ammettiamolo pure …. con il suo amore incondizionato le giornate ci appaiono meno difficili da superare. Quella pet therapy che già da diversi anni è stata riconosciuta come un valido aiuto nelle strutture ospedaliere per la cura di bambini, anziani e persone diversamente abili, si sta trasformando oggi in un beneficio immenso tra le nostre mura domestiche.

Il cane d’altronde è sempre stato il protagonista migliore per una pet therapy veramente efficace: da guardiano ad alleato per la caccia, da compagno di giochi a simpatico compagno di divano e di passeggiate, Fido ha saputo con il tempo adattarsi al nostro stile di vita.

Oggi, più che mai, può rivelarsi un prezioso alleato per combattere la tristezza e la malinconia causate da paure ed isolamento: basta guardarlo lì, accanto a noi, in attesa di una dolce carezza, per sentirsi subito meno soli.

Sicuramente la presenza del nostro fedele amico a quattro zampe accanto a noi riesce ad incrementare il livello di importanti neurotrasmettitori. In altre parole anche solo la vicinanza di Fido riesce a provocare nel nostro organismo un’esplosione di dopamina ed adrenalina, le due sostanze del benessere e del buonumore, allontanando la tristezza.

Può esistere al mondo una medicina migliore in questo periodo in cui la quarantena forzata in casa a causa del Covid-19 rischia di provocare in noi pesanti situazioni di ansia e stress?

Gli psicologi sembrano non avere dubbi nell’affermare che la compagnia del cane è un alleato prezioso! Insomma, avere Fido che gira per casa può davvero aiutarci a combattere lo stress emotivo di questo nuovo vivere quotidiano.

Con il suo allegro scodinzolare e la sua gioia di poter vivere con noi ogni momento della sua giornata riesce davvero ad allontanare l’angoscia ed i pensieri negativi che inevitabilmente assalgono ciascuno di noi in questo momento di emergenza Coronavirus.

Con il loro amore incondizionato e la loro empatia i nostri fedeli amici a quattro zampe possono fare molto per noi. Anzi, lo stanno già facendo…. Hai notato come Fido sembra riuscire ad avvertire quando sei di umore negativo e metta in atto speciali comportamenti per tirarti su il morale? Grazie a Fido puoi uscire e prendere una boccata d’aria, portandolo fuori per la consueta passeggiata, e quando sei in casa lo trovi sempre lì, pronto a farti sorridere ed a scacciare i tuoi pensieri…. e anche l’emergenza Covid-19 e l’isolamento ti appaiono sotto una luce meno negativa!

Che sia giunto davvero il momento di avere un cane?

…da sempre cani da pastore !

Di seguito pubblichiamo le foto dei nostri cani che hanno aiutato a superare la crisi dell’isolamento domiciliare ai loro padroni …